Quella donna è una casa segreta. Nei suoi meandri, conserva voci e nasconde fantasmi. Nelle notti di inverno riscalda. Chi entra in lei, dicono, non esce mai più. Io attraverso il profondo fossato che la circonda. In quella casa verrò abitato. In lei mi aspetta il vino che mi berrà. Molto dolcemente busso alla porta e aspetto.

 Eduardo Galeano